bool(true)
Windsurf e kitesurf: quando le onde e il vento diventano alleati preziosi

Windsurf e kitesurf: quando le onde e il vento diventano alleati preziosi


Quando si pensa al mare e alle spiagge  non è sempre immediato il collegamento con il mondo dello sport. Eppure negli ultimi anni sta crescendo in modo esponenziale  la pratica di due attività sportive i cui amanti non attendono altro che una giornata ventosa  per poter  cavalcare le onde  spiegando  la vela della propria tavola oppure per lasciarsi trainare da un aquilone volteggiando sospesi sul filo dell’ acqua.

Parliamo degli appassionati di windsurf e kitesurf, due sport che hanno un fascino particolarissimo, richiedono allenamenti specifici  ma soprattutto location con precise caratteristiche. 

Nel nostro bel paese sono diverse le spiagge che si prestano alla pratica ottimale di queste due discipline e tra queste la costa sud di Salerno è un’indiscussa protagonista.

 

Windsurf e kitesurf: differenze e analogie 

Il windsurf e il kitesurf sono due sport affascinanti, stimolanti e relativamente recenti.

Richiedono un’ottima capacità di lettura del vento e delle condizioni del mare, unita a una buona coordinazione e resistenza fisica. 

In entrambe le discipline il vento gioca un ruolo principale in quanto viene utilizzato come propulsore anche se in modo diverso. Nel windsurf il vento agisce direttamente sulla vela montata sulla tavola mentre nel caso del kitesurf risulta fondamentale per far muovere l’aquilone al quale si è aggrappati.

I due sport sono accomunati anche dalla velocità raggiungibile che è di circa 102 km orari ma, a livello di costi, il kitesurf risulta essere più dispendioso in quanto l’aquilone necessita di essere sostituito almeno ogni 3 anni. 

Approcciarsi al kitesurf è per taluni leggermente più semplice rispetto al windsurf ma questo non significa che ci si può affidare all’improvvisazione. Per entrambi gli sport è necessario affidarsi a istruttori preparati. La mancanza di consapevolezza nella pratica può comportare rischi seri per la propria incolumità e per quella altrui .

 

La costa sud di Salerno : location ideale per gli amanti del kitesurf e windsurf

Mare, vento, tavole, vele e aquiloni sono elementi fondamentali ma non sufficienti per la pratica del windsurf  e kitesurf.

Queste discipline necessitano, infatti, di una condizione climatica particolare che caratterizza solo alcuni tratti del vastissimo litorale italiano. Tra questi spiccano le spiagge della provincia a sud di Salerno nelle località di Marina di Eboli e Battipaglia, Casalvelino, Pisciotta ed Acciaroli. Già a partire dal litorale del Sunrise iniziano ad esservi le caratteristiche strutturali  e  meteorologiche ideali per la corretta pratica dei due sport acquatici.

La litoranea che collega Battipaglia a Paestum è una distesa di diversi chilometri di spiaggia bianchissima e, in alcuni lidi, è anche possibile noleggiare l’attrezzatura necessaria per dedicarsi al proprio sport preferito.

Le spiagge ampie non sovrastate da montagne si rivelano essere ideali per l’assenza di “ ripari” naturali la cui presenza non permetterebbe al vento di soffiare nel modo migliore.

In questa zona sono diverse le scuole specializzate che propongono corsi di vari livelli, sia per avvicinarsi ai due sport in totale  sicurezza sia per perfezionare andature, salti e manovre.

In ogni caso, che si cavalchino le onde o che si plani sopra di esse, il senso di leggerezza che si respira tra il profumo di salsedine è unico e meraviglioso.

In mezzo al mare con le braccia ben salde ad una vela o ad un aquilone, il vento diventa partner necessario per una danza che fa dimenticare ogni pensiero negativo e regala attimi di pura felicità.

Chiunque pratichi questi due sport, occasionalmente o in modo assiduo, conferma di provare un senso di libertà senza pari che solo il mare sa regalare.

Con il vento tra i capelli e il  sole in faccia, kitesurfisti e windsurfisti sono pronti ad una sfida sempre diversa alla ricerca dell’onda perfetta da navigare.

Se, poi,  alla bellezza di questi due sport si aggiunge la meravigliosa natura della location dove praticarli ovvero  le spiagge del lunghissimo litorale tirrenico  a sud di Salerno prende vita una magia senza pari.

 

Letto 1274 volte